Taxi story Roma storie vissute in taxi Italia

clicca la copertina e leggi
clicca la copertina e leggi

                  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                  Si nasce tutti pazzi ...                             Alcuni lo restano.

  Samuel Beckett,


Presentazione

 

Gastone, tassista davvero fortunato, per questo è stato soprannominato chiappe d'oro, ha vissuto un momento del suo lavoro difficile da definirlo fortunato. Però continuano a chiamarlo chiappe d'oro.

SINOSSI

 

  

Voi tutti dite che io sia fortunato, ma l'avventura che ho appena vissuto, non lo direbbe mica. E voi continuate a dire che ho le chiappe d’oro. Se vi racconto quel che ho appena vissuto, non potete che chiamarmi lo sfigato.

 

Sono ormai convinto che questo soprannome mi porta sfiga! Se la fortuna è questa, il giorno in cui dovesse dirmi male, mi ammazzerò di certo, e lo farò solo per soffrire meno. Però, ho l’imbarazzo con che cosa farlo. Stavo pensando di usare l’acido così sparisco, mi dissolvo. Oppure posso farlo con il cianuro? Così chissà, forse mi viene meglio. O meglio ancora, lo farò con una bella corda insaponata e resistente. Mi son deciso. Se proprio dovrò farlo, sapete che vi dico! Sceglierò una lametta affilata e ben disinfettata, così, dopo, non dovrò fare l’antitetanica.

 

IL RESTO DELLA STORIA POTRAI SCARICARLA SU AMAZON


** L'intervista**
** L'intervista**


Blog
Blog

Intervista  Adriano Burelli
Intervista Adriano Burelli