Taxi story Roma storie vissute in taxi Italia

clicca la copertina e leggi
clicca la copertina e leggi

 

 

Erika


Giovane donna da poco tassinara, rimasta incastrata nella storia di famiglia di un ubriaca, la quale, ha preteso che l’accompagnasse a casa per farsi difendere dal marito per la convinzione di prenderle di santa ragione. Erika, costretta dalla sua condizione di donna, ha accettato e ha scoperto che era tutto vero. 

SINOSSI


Mi sono detta: speriamo non sia lei la mia cliente, non ho proprio voglia di stare a combattere con un tossico a quest’ora, vorrei fare un’ultima corsa in pace e tornare a casa.

Mi sentivo troppo stanca dopo un’intera notte di veglia e di lavoro snervante. Quella notte poi, avevo già dato, e dover ricominciare con un’altra tossica, proprio non me la sentivo, non ne avevo voglia, ma soprattutto, non ne avevo più le forze.

Nel frattempo, non potevo fare a meno di ricambiare lo sguardo, ma soprattutto il sorriso, a quella piccola donna che stava li, come aspettando un mio cenno.

Siamo rimaste così per qualche istante, giusto il tempo di valutare la persona che avevo di fronte.

Era una donna di circa quarant'anni con un volto infantile molto bello, credo fosse sud/Americana, ambrata di  carnagione e l’altezza non più di una spanna, non superava il secchio dell’immondizia alle sue spalle.

 

IL RESTO DELLA STORIA POTRAI SCARICARLA SU AMAZON


Commenti: 0
** L'intervista**
** L'intervista**


Blog
Blog

Intervista  Adriano Burelli
Intervista Adriano Burelli